Skip to content
13 dicembre 2008 / lucioulian

Timavo

 
 
 
  
 
 
       Una passeggiata lungo il fiume dove approdarono gli Argonauti,
 
dallle bocche del Timavo sgorga acqua proveniente dalle viscere della terra……
 
       Visitiamo  la chiesa di s. Giovanni in Tuba, la zona dei mosaici è allagata…
 
 

 

Rabindranath Tagore da Ghitàngioli

 

Ad alta voce
scroscia la pioggia,
rotto il cielo
l’acqua riempie la terra,
Scossa dalla tempesta
la foresta geme e chiama;
rivi e rivi
solcano la terra.
Qualcuno danza
sugli sciolti capelli delle nubi.
La mente corre tra la pioggia
in braccio alla tempesta;
chi potrà calmare
le onde del mio petto?
Il cuore è sconvolto:
si sono aperte le porte,
si è risvegliato
il palpito della primavera.
Qualcuno pazzo,
corre per i campi.

 
 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: