Skip to content
10 agosto 2013 / lucioulian

Onda

P5300117

Potenza che cerca la pace
Attratta dall’orizzonte
Dall’alto si infrange con foga
Dal basso riemerge con rabbia

Potere
Come l’acqua
Non ammette
Buchi
Gorghi generati
Da misteriose forze
Si riempiono del liquido mai fermo.

Attimi di sereno
Fra tempeste

Pedoni corrono
Per le praterie
Senza più difese
Bovi inebetiti
Guardano quel che non vogliono vedere.

Tonni attratti nell’ultima camera
Da sfavillanti inganni colorati

Signorotti gonfi di s’è stessi
Si sono impossessati
Delle antiche rovine
Vessilli morsi dalle tarme
Alludono a sogni
Ormai traditi.

Cerco un grappolo di valori condivisi
Su cui issare
Il vessillo della dignità

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: